Torna in homepage www.vincenzomanzoni.com
Homepage personale e blog di Vincenzo Manzoni
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Cerca con GoogleCerca con Google   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati   Feed AtomFeed
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Invio massiccio di posta elettronica da sito

 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'angolo di Leonardo Da Vincienzomanzoni.com
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Andrea
Moderatore
Moderatore


Registrato: 23/12/03 13:10
Messaggi: 5200

MessaggioInviato: Lun Set 28, 2009 10:55 pm    Oggetto: Invio massiccio di posta elettronica da sito Rispondi citando

Mi è stato chiesto di realizzare un sito web per una comunità online e, prima di accettare il lavoro, sto valutando un po' quali sono gli aspetti tecnici "rischiosi".

Purtroppo non posso scendere nei dettagli, ma uno dei più grossi inghippi è il potenziale numero di utenti. Il sito, a regime, dovrebbe fare qualche decina di migliaia di accessi al giorno (la maggior parte non richiederebbe più di 3 pagine html) e richiedere l'invio di circa 500K mail (500000 o_O) nel giro di un paio di giorni. Non mi è ancora chiara la frequenza con cui verrebbero inviate, ma diciamo circa una decina di volte al mese (5M di mail in un mese o_O).

Ho tre dubbi:
- Un provider normale riesce a gestire il traffico di visitatori? Ma il problema è:
- Come gestire l'invio di 500K mail, soprattutto visto il fatto che non posso usare servizi esterni per l'invio (il non dare le mail esternamente è uno dei vincoli di progetto). 5 M di mail al mese vogliono dire circa 5 giga di banda al mese solo per l'invio delle mail di servizio.
- Per ogni utente ci saranno una decina di righe di database e, stando alle specifiche, ci saranno circa 700K utenti, ovvero circa 10 M di righe di database. Ora, non ho idea delle capacità di un provider medio (Top Host, Aruba ecc), ma suppongo sia un problema anche questo, uhm?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Endless
Utente adulto
Utente adulto


Registrato: 23/12/03 18:06
Messaggi: 2905
Residenza: Bergamo (provincia)

MessaggioInviato: Lun Set 28, 2009 11:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Interessante!
Specifiche grosse solitamente vanno di pari passo con grossi compensi, quinzi, anzitutto, compliementi! Hai pescato il tuo primo bel pesciolone! Very Happy

Ragionando blackbox dalle poche cifre che ci dai mi vengono le seguenti considerazioni:
1) Per arrivare a 700K utenti che generano 5M mail al mese ci sono solo 2 modi: a) gli utenti confuiscono sul nuovo sito da altri siti esistenti per migrazione e quindi la somma degli utenti fa il numero che hai dato tu; b) si spendono alcune decine di migliaia di euro di pubblicità (AdWords-like services, giornali, radio, TV...). In tutti gli altri casi, per quanto il potenziale possa essere promettente, i 700K utenti li raggiungi in anni e quindi hai tutto il tempo di ageduare le cose strada facendo tenendo quindi il costo di manutazione sempre realmente proporizionato al problema.
2) Nel caso in cui i 700K ci siano fin da subito appoggiati ad un partner che risponde fisicamente al telefono in caso di problemi o se ti serve anche solo una consulenza: Artera lavora bene, spende molto in sicurezza e, (de facto) ti da una persona che ti segue sempre. Il loro sito e Taffi sapranno darti migliori dettagli.
3) Un DB grosso lo vedo bene fatto con un DBMS affidabile sui grandi numeri come Oracle ha ampiamente dimostrato di essere. Dipende tutto da quanto puoi spendere.

PS: se posso un consiglio... vista la portata del progetto, se accetti, fai bene attenzione a concordare contrattualmente le tue responsabilità tecniche, riga per riga tutto il documento di specifica. Voglio dire, scrivete bene dove inizia e soprattutto dove FINISCE il tuo lavoro, ma sopratutto datevi dei tempi il più possibile precisi e nel dubbio, nelle tue stime, stai LARGO.
_________________

Training autogeno: in caso di stress, eseguite il movimento in figura e ripetete:
"Amo il mio lavoro! Amo il mio lavoro! Amo il mio lavoro!"
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Andrea
Moderatore
Moderatore


Registrato: 23/12/03 13:10
Messaggi: 5200

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 7:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Dunque, il bacino utenti in parte esiste già (altra community che vorrebbe migrare). Purtroppo i 700K utenti sono la condizione base affinché il sito possa funzionare, per tutta una serie di numeri, quindi si dovrebbe assistere ad un impennata di iscrizioni fulminea, magari non 700K nel primo mese, ma l'ordine di grandezza è quello. Uso il condizionale perché ovviamente mi baso sulle analisi fatte da chi me l'ha commissionato.

Il problema dei numeri è ancora più forte che in altre community, in quanto, per l'appunto, devono necessariamente essere iscritti 500K utenti.

Per un'altra serie di problematiche, avrei 30 giorni per realizzarlo, testarlo e metterlo online.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Francesco
Utente adulto
Utente adulto


Registrato: 23/12/03 15:24
Messaggi: 2113
Residenza: Busnago (MI)

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 12:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

500k mail in un paio di giorni per 10 volte al mese vuol dire che sei sempre dietro a mandare mail 24/7 Very Happy.

Per me la cosa critica è l'architettura hw, mi sa che ti conviene come minimo farti un server dedicato sia per il sito, ma soprattutto per la posta. O al più chiedere una consulenza specifica ad aziende di hosting professionale come consigliato da Alberto.
Scordati i servizi standard di Aruba e/o topHost, al massimo potresti chiedere ad Aruba se offrono servizi che fanno al caso tuo, sperando che la questione banda funzioni meglio di quanto funziona sugli hosting "pattoni".

Per la questione mail dipende molto da cosa devi fare con le mail, mailing list? Comunque se hai un server dedicato puoi fare tutto lato server, ad esempio (sparo) uno script che fa una query sul server del db per prendere N indirizzi e per ognuno compila e manda la mail del giorno che trova in una cartella.

Il db basta che paghi lo puoi fare grande quanto vuoi, poi è ovvio che per una cosa così grande bisognerebbe affidarsi a prodotti professionali e prestare particolare attenzione alla progettazione e indicizzazione delle tabelle. SQL server arriva a gestire (testato sulla borsa americana) fino a 30.000 transazioni al secondo (forse anche di più), il problema nel tuo caso sarà il costo.

Anche la questione banda è delicata, occhio a chi ti dice "banda infinita" perchè a conti fatti se la loro banda infinita ha una velocità di 10 k/s sarà infinita a t -> + INFINITO Rolling Eyes. Ti consiglio di fare una stima accurata della banda che ti servirà e poi prendere una pacchetto di banda che sia adeguato e che abbia soprattutto delle garanzie sulla qualità del servizio offerto.

La quesione test la vedo dura, come fai a testare l'invio della posta? 500k volontari? Very Happy L'unica è progettare con cura il tutto, prevedendo ovviamente la mole di traffico reale, se tutto va bene il sistema scalerà correttamente una volta messo alla frusta.
_________________
God is real........... unless declared integer or long
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Andrea
Moderatore
Moderatore


Registrato: 23/12/03 13:10
Messaggi: 5200

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assolutamente d'accordo.

Ho dato un'occhio a due grosse comunità che conosco, Photo4u e Italiamac, ed entrambe sono intorno ai 50000 - 60000 utenti. Entrambe sono già alla fase in cui usano server dedicati e offerte di connettività adeguate. Qui si parla di 10 volte tanto, per fare un paragone, 500000 è il numero di utenti di Remember The Milk.

Per farla semplice, ogni utente mette un solo gettone in un vaso, se vuole. Ci possono essere centinaia di vasi. Quando un vaso raggiunge X centinaia di migliaia di gettoni, parte tutto un processo semi automatizzato di reportistica. Le mail in pratica servono per gestire le notifiche a chi ha inserito il gettone in un vaso, del tipo "Mancano 100K gettoni", "Abbiamo riempito il vaso" ecc...

In teoria le mail dovrebbero poi contenere alcune informazioni che variano da utente a utente, che sono generate in base alla reportistica.

Diciamo che il grosso problema che vedo io, ammesso che il sito prenda piede, è che la prima soglia perché funzioni sono 500000 utenti, quindi non c'è modo di crescere lentamente, adattando le infrastrutture.

Ad ogni modo ho suggerito all'ideatore della cosa di prendere contatto con un'azienda che si occupa di siti a grande traffico, purtroppo non ho la professionalità per poter mettere in produzione un sistema del genere nei 30 giorni richiesti.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'angolo di Leonardo Da Vincienzomanzoni.com Tutti i fusi orari sono GMT 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it